Ago 22 2008

Blob olimpico (6)

Categoria: OlimpiadiEverland @ 13:35

Pochi giorni alla fine delle Olimpiadi… ma non finiscono le castronerie e le frasi divertenti che è possibile osservare ed ascoltare durante le manifestazioni di Pechino. Gli inviati della RAI, dopo una partenza sotto-traccia, hanno cambiato passo durante la seconda settimana dei giochi e ora sono finalmente arrivati al livello standard che tutti riconoscono loro: idiozia e incompetenza allo stato puro.
Per carità, gli errori capitano a tutti, scambiare un’atleta per un altro può succedere, però certi commenti sono da carcere preventivo… senza nemmeno passare dal via. La puntata di oggi del blob olimpico è dedicata esclusivamente alla rete del servizio pubblico e ai loro comicissimi dipendenti.

1. “Domani c’è Italia-Brasile di volley femminile: tutti vicini al televisore”.
Fefé De Giorgi (commentatore pallavolo RAI) teorizza che la gara possa essere vista anche stando dietro o di lato allo schermo

2. “La tuffatrice ha perso per un attimo le gambe ma poi le ha recuperate subito”.
Oscar Bertone (commentatore tuffi RAI) esalta le doti di ritrovamento arti dell’atleta in gara

3. “Asafa Powell in questo momento è sottoposto alle attenzioni del suo fisioterapista. Attenzioni professionali, naturalmente”.
Franco Bragagna (commentatore atletica RAI) si candida alla telecronaca del prossimo gay pride

4. “Pochi sanno che la marcia ha delle caratteristiche che fanno sì che i soggetti che camminano vadano più piano che se corressero”.
Antonio Dal Monte (opinionista RAI) ci comunica questa inaspettata rivelazione

5. “Aveva fatto flanella dall’arco fino a questo momento”.
Franco Lauro (commentatore basket RAI) esplica chiaramente cosa prova un tiratore quando sbaglia molti tiri dalla lunga distanza

6. “E’ un 1-contro-1 platonico”.
Beppe Dossena (commentatore calcio RAI) filosofeggia sul gioco del pallone

7. “Diciamolo: l’Isinbayeva è la zarina di tutte le aste”.
Franco Bragagna (commentatore atletica RAI) non ha paura dei doppi sensi

5 risposte a “Blob olimpico (6)”

  1. skazzo ha scritto:

    Bragagna ..the number one!!
    Mi spiace solo che, essendo venuti meno all’appuntamento con il podio tanti atleti nostrani, queste olimpiadi le ricorderò più che altro per sto “blob olimpico”!!
    Come al solito ci regalano emozioni solo gli sport solitamente poco in luce….basta calcio!!!!

  2. redax ha scritto:

    ..quoto..skazzo..delusione degli sport..soprattutto di squadra (pallanuoto e volley e calcio in testa!)..e di quelli ke avevano una certa nomea..tranne la grandissima Vezzali e ora la Idem..peccato per quei 4 centesimi!! Olimpiade ricordata soprattutto per i commenti idioti e le immagini di quello ke interessa davvero centellinate dalla rai..ke avendo 3 reti più quelle sul digitale..ne ha usata solo una ( e pure quella da noi non visibile in kiaro..masokismo?)

  3. Everland ha scritto:

    Considerando poi quanto sono stati pagati i diritti di trasmissione… bbrrr…

    Ever

  4. skazzo ha scritto:

    Ottimo Cammarelle!!!!!
    FRatelli d’Italia…!!

  5. Frank ha scritto:

    A me invece sono piaciute parecchio ste Olimpiadi…ho visto praticamente tutto quello che meritava al pomeriggio su rai due e raisport e non avevo possibilità di seguire in altri orari… La mia più grande delusione è stata Igor Cassina 🙁 e ovviamente l’emozione piu’ grande i 100 m di Bolt..

    La frase migliore pero’ è stata di Yuri Chechi…
    Fusco lo stuzzica: “Tu ci sapresti rimanere ancora per 9 secondi (agli anelli a fare la croce)?”
    Chechi: “Inchiodato, sì.”



css.php