Set 23 2008

Chuck

Categoria: Cinema e TVEverland @ 13:21

Chuck Bartowski è un giovane amante dell’informatica che lavora presso il grande magazzino Buy More con l’amico di sempre, Morgan. La sorella, Ellie, è un medico sempre alla ricerca di una fidanzata per Chuck che, durante la notte della sua festa di compleanno, riceve un’inaspettata mail da un ex-amico di università, Bryce. Quando la apre un intero database di informazioni segrete lo investe, trasferendosi subliminalmente nel suo cervello e scaraventandolo a terra dopo molte ore, tramortito. L’episodio cambia completamente la vita di Chuck: i due agenti governativi John Casey, maggiore dell’NSA, e Sarah Walker, della CIA, si mettono sulle sue tracce per proteggerlo e da loro viene a conoscenza del fatto che l’e-mail ricevuta conteneva tutti i più grandi segreti del governo degli Stati Uniti, inseriti nel potentissimo server denominato Intersect e codificati tramite milioni di immagini. Ciò porta Chuck ad avere continui flash nei momenti in cui incontra qualcuno o qualcosa che rimandi inconsciamente al contenuto del supercomputer trapiantatosi nel suo cervello.
Il protagonista, controvoglia, deve inevitabilmente mettersi nelle mani dei due agenti, ma con l’intenzione di scoprire quali motivi hanno portato il suo ex migliore amico a trafugare le informazioni dell’Intersect, a scegliere proprio lui come destinatario della mail e a metterlo nei guai, tra operazioni segrete e missioni speciali che richiedono l’ausilio degli inestimabili dati inconsapevolmente in suo possesso.

Dopo la trama (molto, moooolto in sintesi) il mio personalissimo giudizio.
Era da tanto tempo che non vedevo una serie così. Chuck è una action-comedy veloce, divertente, ben strutturata e recitata. Un prodotto fresco che non si prende troppo sul serio e che strizza l’occhio ai giovani, a partire dai continui riferimenti al mondo dei videogiochi, dei telefilm, della fantascienza e degli spy movie. La caratterizzazione dei personaggi è di ottimo livello, grazie ad un cast ridotto, all’indubbia qualità degli attori e ad un doppiaggio azzeccatissimo che sottolineano l’efficacia dei dialoghi e delle situazioni surreali create ad arte dagli ideatori Josh Schwartz (noto per O.C.) e Chris Fedak. Si riconferma l’interprete di Chuck (Zachary Levi) dopo l’ottima prova offerta nei panni di Kipp “segretario” Steadman della divertente sit-com Perfetti… ma non troppo. Bene anche la debuttante australiana Yvonne Strahovski nel ruolo di Sarah Walker, anche se l’applauso più grande va a Joshua Gomez e Adam Baldwin (già visto in Independence Day) che impersonano alla perfezione, rispettivamente, l’impacciato nerd Morgan Grimes e la spia-che-non-deve-chiedere-mai John Casey.

Ogni episodio, della durata di circa 40 minuti, ruota su 3 piani: la missione segreta di turno, i problemi di gestione del Buy More (parodia della celebre catena americana Best Buy) e le vicende personali dei protagonisti. In queste atmosfere si alternano senza soluzione di continuità sequenze di azione vecchio stampo, gag da comiche, situazioni paradossali e dialoghi al fulmicotone. E poco importa se certe cose oltrepassano la linea del realismo: la godibilità delle sceneggiature è sempre assicurata. Gli episodi sono tutti auto-conclusivi ma con una trama orizzontale che si evolve col passare delle puntate (13 per la prima stagione, trasmessa pochi mesi fa su Steel, digitale terrestre, e in arrivo a breve su Italia 1).
Chuck ha avuto un ottimo riscontro negli USA. La prima stagione, limitata dallo sciopero degli sceneggiatori americani, ha totalizzato 7.8 milioni di spettatori in media, ottenendo un notevole gradimento del pubblico. Lo show è stato così apprezzato dai capi della NBC che già a Febbraio era stata commissionata una breve seconda stagione che proprio pochi giorni fa è stata ulteriormente prolungata per una durata complessiva di 22 episodi, cosa sempre più rara nell’affollatissimo panorama dei serial televisivi statunitensi.

Per me Chuck è stata una piacevolissima sorpresa negli afosi ultimi giorni di vacanze estive e non posso fare altro che consigliarvene la visione, appena Mediaset deciderà di programmare in chiaro questa piccola perla (e non dovrebbe mancare molto).
Voto: 8

12 risposte a “Chuck”

  1. redax ha scritto:

    ..ne ho sentito parlare da qualcuno e attendo di vederlo..per giudicare..in effetti ho visto l’inizio della prima puntata.!!

  2. zanaffer ha scritto:

    Cavoli, neanche il tempo di godermi il finale di californication e di entrare nel vivo di weeds che mi consigli un’altra serie appetibile… hai detto steel?? quindi il buon mulo…. ahah!

  3. Everland ha scritto:

    Vedo che capisci al volo! 😀

    Ever

  4. Anais ha scritto:

    E ci vedremo anche questa !!! Io mi ero particolarmente affezionata alla serie”brothers and sisters”..anzi qualcuno ha visto l’ultima puntata della stagione??
    Cast strepitoso e dialoghi divertenti…peccato sia finito.
    Ovviamente poi ho in scaletta Cold Case, Senza traccia , etc etc…Ah si, qialche volta esco pure!!

  5. Anais ha scritto:

    p.s so che vi sembrarà una eresia, a voi esterofili, e mi darete contro ma io vorrei rivalutare anche un prodotto nostrano come “la nuova Squadra”….che per fortuna non c’entra nulla con la vecchia melensa serie televisiva.
    In questa trovo che per la prima volta ,in una fiction italiana, si tenti quello che oltreoceano è consuetudine: una maggiore caratterizzazione dei personaggi.Non c’è la solita divisione buoni contro cattivi ma , come nella vita, tutti sono un pò l’uno el’altro e nessuno è come appare!

  6. redax ha scritto:

    ..non l’ho vista..ma finora i serial italiani cercavano di imitare quelli americani..non riuscendoci minimamente! Se non sbaglio in ris..addirittura hanno copiato di sana pianta una puntata di c.s.i.!

  7. Everland ha scritto:

    Eheh… una puntata intera no, ma la ricostruzione di una prova sì! Una prova non così comune peraltro (uno sperone)! Poi ovvio che certe procedure sono uguali per forza…

    Ever

  8. Gioggia ha scritto:

    Non l’ho vista ma rimedierò, sembra carina!!! Ma quanto è brutto quello della quarta foto???

  9. Anais ha scritto:

    Sembra un pò Ever!!! ahahahah scherzo ovviamente!

  10. Everland ha scritto:

    ……… -.-

    Ever

  11. redax ha scritto:

    ..è l’amico del protagonista..quindi non può essere più bello di lui!!!

  12. Everland ha scritto:

    Saggia osservazione!

    Ever



css.php