Ott 15 2008

Black Symphony

Categoria: Musica e LibriEverland @ 14:22

Dopo un po’ di tempo torno a parlare di musica. E lo faccio con un altro dei miei gruppi preferiti (sono tanti, ma è meglio così…): i Within Temptation. La band olandese capitanata dalla bella e brava Sharon den Adel suona dal 1996 un genere da molti definito “symphonic metal” (anche se a me non piace categorizzare la musica). E il termine torna in primo piano nel titolo del terzo dvd pubblicato dai nostri: Black Symphony. Questo lavoro, disponibile dalla fine di settembre in 2 dvd, 2 cd audio e Blu-ray, contiene l’omonimo show registrato il 7 Febbraio 2008 all’Ahoy di Rotterdam, in cui i Within Temptation sono stati accompagnati in un grande evento unico nel suo genere dalla Metropole Orchestra e dal coro Pa’dam. I supporti contengono il concerto dell’Ahoy, un concerto bonus (Eindhoven) e tonnellate di extra (backstage, reportage, making of e documentari vari, tra cui l’ottimo World Tour Impressions, composto dai video girati personalmente dai membri del gruppo durante le loro ultime tourneè).

Il concerto dell’Ahoy propone 2 ore di spettacolo puro portate su video con una qualità straordinaria (montaggio, regia e suono) che si sposa alla perfezione con il fulcro dell’evento stesso, ovvero le canzoni, la musica. Sharon non era in grande forma a causa di un malanno che l’ha colpita pochi giorni prima dell’esibizione (e che l’ha costretta a saltare 2 prove su 3 con l’orchestra) ma le sue immense doti sono riuscite a rendere Black Symphony un evento, mi ripeto, per la gioia delle oltre 10.000 fortunate persone presenti quel giorno all’Ahoy e di chi adesso può goderne comodamente seduto in poltrona. Notevoli, su tutti, i pezzi effettuati con la gentile partecipazione di alcune guest stars, tra cui Keith Caputo, George Oosthoek e Anneke van Giersbergen (strepitosa la performance di Somewhere con quest’ultima).

In definitiva Black Symphony vale tutti gli euro spesi per acquistarlo, sia per chi è un fan dei Within Temptation che per chi non lo è (ancora). Lo spettacolo vero e proprio, che già da solo vale il prezzo, è poi accompagnato da tantissimi bonus che lo rendono unico ed imperdibile.
Voto: 9

Dopo il salto il trailer ufficiale di Black Symphony (la canzone è Our Solemn Hour).

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

5 risposte a “Black Symphony”

  1. redax ha scritto:

    conosco poco il gruppo, ma quel poco ke ho sentito mi piace..e il dvd sembra spettacolare!

  2. Anais ha scritto:

    A parte che mi sono innamorata di Keith Caputo…per quel che ho potuto sentire e veder mi sembrano notevoli!! Lei ha una voce e una presenza scenica da paura, la musica energia pura, senza considerare, come dice giustamente tu, la spettacolarità del concerto!
    Penso sia costato quanto il PIL di tutta l’Olanda!!

  3. Everland ha scritto:

    Keith Caputo… un nano, un perchè!
    Considerando che lei è alta 170 o poco più e lui le arriva alla spalla… 😀

    Ho cercato qualcosa sui costi di uno show del genere… ma non ho trovato nulla! 🙁

    Ever

  4. sprachcaffe ha scritto:

    È ci dell’informazione su questo oggetto in altre lingue?

  5. Everland ha scritto:

    No, sorry… 🙁

    Ever



css.php