Dic 22 2008

Blob Serie A (15)

Categoria: CalcioEverland @ 22:50

L’anno calcistico 2008 è ufficialmente terminato. Nell’ultima giornata dicembrina continuano a correre Juventus e Inter, il Milan si scopre travolgente davanti al nuovo acquisto Beckham, la Roma frena dopo un’ottima striscia positiva mentre sale bene la Fiorentina in compagnia del Genoa. Ad ogni modo non si può fare a meno di celebrare quest’ultimo weekend calcistico così com’è stato fatto per tutti i precedenti. Ovvero con vagonate di errori, frasi sgrammaticate e commenti insensati da parte dei mestieranti del pallone. Buon divertimento e arrivederci al 2009 con questa rubrica!

1. Le immagini finali di Catania-Roma immortalano Walter Zenga, l’allenatore del club siciliano, parecchio nervoso per motivi apparentemente ignoti. Alle domande degli intervistatori non risponde. Ci pensa dunque Francesca Sanipoli, giornalista RAI: “Allora ve lo dico io: Mexes avrebbe dato un colpo a Paolucci e Zenga l’ha fatto notare al quarto uomo. Peccato perché siamo sotto Natale e il cosiddetto quarto tempo poteva essere diverso”
Infatti… a Natale scompare il terzo tempo e si va direttamente al quarto.

2. Battute finali di Catania-Roma, giallorossi alla strenua ricerca del pareggio:
“Va a staccare De Rossi o Okaka o Cassetti”
Riccardo Trevisani (telecronista Sky) è proprio sicuro di chi potrebbe colpire la palla

3. Cross verso l’area, l’attaccante stacca più in alto di tutti… è gol!
“Amauri è salito al cielo”
Bruno Longhi (telecronista Mediaset) con questa sua dichiarazione fa proliferare la vendita di cornetti e ferri di cavallo all’attaccante brasiliano della Juventus

4. “Cose mai viste: un giocatore e sua moglie in prestito per tre mesi”
Giampiero Mughini (opinionista Controcampo) commenta così l’accordo tra il Milan e David Beckham

5. Ancora sul calciatore inglese…
“Il primo figlio i Beckham l’hanno chiamato Brooklyn perché l’hanno concepito sul ponte di Brooklyn. Pensa se facevano una scampagnata a Rocca Cannuccia…”
Fabio Caressa (telecronista Sky) fa riflettere

6. “Balotelli sembra abbastanza contrariato dalla scelta di Mourinho di andare in panchina dall’inizio”
Amedeo Goria (giornalista RAI) teorizza che l’allenatore dell’Inter possa andare in panchina un po’ quando vuole

7. “La Juve ha buttato il cuore al di là dello stagno”
Ilaria D’Amico (Sky Calcio Show) sostituisce il tradizionale ostacolo con un termine più bucolico

La perla della settimana
Durante la telecronaca del Super G maschile di sci in Val Gardena:
“Cuche se vuole recuperare deve mordere la neve con le gengive”
Paolo De Chiesa (commentatore RAI), sempre pittoresco nei suoi interventi, deve aver confuso lo sciatore svizzero per un emulo di Nosferatu



css.php