Mar 02 2009

Blob Serie A (23)

Categoria: CalcioEverland @ 18:42

Inter e Roma negli ultimi anni hanno sempre dato spettacolo in tutti gli scontri diretti ma ieri non ci si aspettava davvero il pirotecnico 3-3 maturato a San Siro, con i giallorossi incapaci di gestire per due volte il doppio vantaggio. Ne approfitta la Juve che batte il Napoli e rosicchia 2 punti, guadagnandone ben 3 sul Milan, a picco anche a Genova contro la Sampdoria.
A picco come le onde cerebrali di alcuni proseliti del pallone, che ogni tanto scollegano i neuroni dando vita a performance oratorie di rara idiozia. Ecco a voi il meglio del peggio dell’ultimo weekend.

1. “In questi primi 35 minuti è purtroppo venuto a mancare Pandev”
Vincenzo Guerini (commentatore Sky) è andato allo stadio con un mazzo di crisantemi

2. “La mia squadra meritava il vantaggio dell’episodio che non sai come direzionarlo”
Luciano Spalletti (allenatore Roma) ormai è una garanzia di chiarezza e comprensibilità

3. Il mister giallorosso ieri era proprio furibondo per un rigore generosissimo concesso all’Inter:
Luciano Spalletti (allenatore Roma): “Bisogna fare una regola per proibire ai tesserati di parlare degli episodi arbitrali, altrimenti ognuno tira l’acqua al suo mulino e chi non attacca l’arbitro alla fine è un coglione”
Alberto Brandi (conduttore Controcampo): “Mi pare che lo stesso concetto di Spalletti lo avesse appena espresso anche Ranieri, qui in studio”
Claudio Ranieri (allenatore Juventus): “Eh sì, i coglioni vanno sempre in coppia”

4. Finalmente svelato il rinnovato interesse di Berlusconi per il nucleare: magari somministrandogli uranio arricchito Maldini si mette a correre.
Luca Bottura (giornalista Corriere della Sera)

5. A Diretta Gol, su Sky, la cronaca della strepitosa rete da quasi metà campo segnata da Mascara nel derby di Sicilia:
Maurizio Compagnoni (telecronista Palermo-Catania): “Guardate bene queste immagini, faranno il giro del mondo. Questo gol lo vedranno anche a Tonga!”
Marco Cattaneo (telecronista Siene-Genoa): “Non c’è mezza chance, neanche mezzo motivo per cui qualcuno possa essere lì a Tonga a vedere questo match di Siena”

6. Sempre Palermo-Catania, stavolta in radio.
“Il Palermo da tre minuti è in dieci per l’espulsione di Bresciano. Migliaccio, palla a Bresciano, tiro…”
Roberto Gueli (radiocronista RAI) ha un vuoto di memoria istantaneo

7. Diretta Sky per Inter-Roma.
Dagli spogliatoi: «Si è arreso. Totti ha detto “no mas”»
Dal campo: «L’arbitro a Vieira ha detto: no mas»
Non è ancora chiaro se fosse il posticipo della Serie A o della Liga

La perla della settimana
Stranamente, è ancora lo sci a darci le migliori soddisfazioni extracalcistiche:
“Ai tempi della valanga azzurra la Slovenia era un paese dell’est”
Paolo De Chiesa (commentatore RAI) teorizza che la nazione si sia spostata nel corso degli ultimi anni



css.php