Mar 23 2009

Blob Serie A (26)

Categoria: CalcioEverland @ 20:05

E’ sempre la solita storia. La Juventus si avvicina e l’Inter si riporta a distanza di sicurezza. Anche l’ultima giornata di Serie A ha vissuto sullo stesso leit motiv delle ultime settimane: bravi i nerazzurri milanesi a rispondere sul campo all’ottimo successo dei bianconeri di Torino sul campo della Roma. Pari del Milan a Napoli, sempre alla grande il Genoa, bene Fiorentina, Cagliari e Chievo.
E bene anche gli immarcescibili inviati, cronisti e commentatori che come sempre non hanno fatto mancare in tavola il loro pane quotidiano. Ovvero tonnellate di castronerie. Ecco le migliori dell’ultimo weekend prima della pausa con cui il massimo campionato lascia spazio alla Nazionale di Marcello Lippi.

1. Hanno visto la stessa cosa? Cronaca di Catania-Lazio su Sky:
Massimo Tecca (telecronista): “Mauri è andato poco convinto sul pallone”
Franco Causio (spalla tecnica): “E’ andato troppo convinto sul pallone, infatti ha sbagliato”

2. “Migliora la situazione degli infortunati alla Juve: in settimana due elicotteri riporteranno a Torino il naso di Chiellini”
Gene Gnocchi (Gnok Calcio Show, Sky)

3. “Padoin è un ragazzo giovane. E’ dell’84, ha ventidue anni”
Luigi Del Neri (allenatore Atalanta) ha urgente bisogno di ripassare la matematica. O di guardare il calendario giusto.

4. Diatribe geografiche su Radio RAI per Fiorentina-Siena:
“Punizione per la Fiorentina, Felipe Melo e Vargas sulla palla, vedremo se calcerà il brasiliano o il colombiano. Batte il sudamericano…”
Emanuele Dotto (radiocronista Tutto il calcio…) ne combina di ogni tipo: a parte che Vargas è peruviano e non colombiano… alla fine che sudamericano ha battuto, visto che lo sono entrambi?

5. “Io mi sembra di aver tenuto più o meno le posizioni”
Ilaria D’Amico (Sky Calcio Show) saltella allegramente dal fantacalcio al fantaitaliano

6. “Erano tutti fermi come nel Subbuteo”
Lucio Rizzica (cronista Sky) ha un attacco nostalgico acuto durante Lecce-Atalanta

7. Ma non era l’esordio?
“Nella Roma esordirà il brasiliano Filipe, 21 anni, che aveva già giocato 17 splendidi minuti con il Siena”
Francesca Sanipoli (giornalista RAI)

La perla della settimana
Cronaca di una truffa:
“A Trieste c’è il sole ma c’è la bora che raggira la temperatura”
Livio Forma (radiocronista Tutto il calcio…)



css.php