Apr 20 2009

Blob Serie A (29)

Categoria: CalcioEverland @ 16:08

Si conclude in parità il big match fra Juventus e Inter… ma in realtà ha vinto l’Inter, che mantiene 10 punti di vantaggio in classifica e ormai vede lo scudetto ad un passo. Il Milan travolga il Torino ed affianca la Juve al secondo posto mentre più indietro crollano Genoa e Fiorentina lasciando strada alle ambizioni da Champions della Roma. Per la caccia all’UEFA sempre in lotta Cagliari, Lazio e Palermo, tutte vincenti nell’ultimo turno.
Ultimo turno che non si è fatto mancare lo spettacolo sul campo ma nemmeno quello fuori dal campo, dove giornalisti e impiegati del pallone hanno dato il loro peggio a corollario della 32a giornata. Ecco gli invidiatissimi vincitori del premio blob di questa settimana!

1. Amplifoooooon!
“Non c’è peggior sordo di quello che non sente”
Claudio Ranieri (allenatore Juventus)

2. Troppi fertilizzanti:
“Pellissier è maturato da tempo come giocatore maturo”
Enrico Varriale (Studio Sprint)

3. Che droga usi, scusa?
“Ci sono attimi che arginano il tempo, isole fuori dalle rotte della storia, sono momenti bianchi come una luce accecante, aggrediti dal nero dell’assenza di logica, azzurri come il cielo della speranza. Oggi Torino è in un universo parallelo, fatto di orgoglio, coraggio, decisione. Non tutte le emozioni vivono incastrate in una cornice. Le più profonde spesso fluttuano libere”
Fabio Caressa (telecronista Juventus-Inter, Sky) per il suo tradizionale incipit

4. Problemi per Bobo Vieri: non riesce più a finire un sudoku da quando gli hanno spiegato che i numeri non si mettono a caso
Gene Gnocchi (Gnok Calcio Show, Sky)

5. Poteva essere una Coppa Uefa superlativa:
“Rimane il rammarico perchè si poteva vincere benissimamente”
Antonio Floro Flores (attaccante Udinese)

6. Scoperto il motivo per cui Nedved è diventato così lento: gli hanno montato il motore della Ferrari.
Luca Bottura (giornalista Corriere della Sera)

7. In Basilicata saranno contenti:
“Questa in confronto a Chelsea-Liverpool sembrava la Festa dell’uva di Matera”
Marco Cattaneo (telecronista Bayern Monaco-Barcellona, Sky)

La perla della settimana
“Vediamo che atteggiamento-bestia metteranno in campo i giocatori, se si vorranno confermare o sconfermare”
Luca Tramontin (Sirugby, SportItalia)



css.php