Giu 01 2009

Blob Serie A (35)

Categoria: CalcioEverland @ 17:26

Fine dei giochi. Ora sì che c’è la crisi per gli italiani: è terminato il campionato di Serie A! L’Inter ha vinto il suo scudetto, e si sapeva, la Juventus ha conquistato il secondo posto, ed era quasi scontato, il Milan ha conservato la terza posizione, ultima valevole per l’accesso diretto alla Champions League, e non era affatto facile nello scontro diretto contro la Fiorentina in terra toscana.
Ma ciò che ora preme davvero al popolo del Bel Paese è unicamente come fare a sopportare l’assenza del calcio durante i lunghi e afosi mesi estivi. Per fortuna fra pochi giorni scenderà in campo la nazionale e grazie alla Confederations Cup le coronarie del tifoso medio nostrano saranno salve, almeno fino a giugno. E così sarà anche per la rubrica del blog calcistico che con questa puntata saluta il campionato italiano… almeno fino a settembre!
A voi l’onore di scoprire se le frasi scelte per quest’ultima giornata sono in grado di competere con quelle che ci hanno fatto ridere negli ultimi otto mesi.

1. La domanda che tutti gli italiani avrebbero voluto fare a Carlo Ancelotti, dopo l’annuncio del suo trasloco al Chelsea, gli è stata rivolta dal prode Enrico Varriale (Stadio Sprint, Rai2):
“Preferisco la coppa, tu dici. Lì magari potrai anche vincerla, quella d’Inghilterra, o quella più importante. Ma la coppa come salume… come ti regolerai lì a Londra, te la farai mandare da casa?”

2. Per la serie ‘Riscriviamo i detti’:
“Il Bologna ha un piede e quattro dita in serie A”
(Diretta Gol, Sky)

3. L’allenatore del Bologna, Giuseppe Papadopulo, effettua un hara-kiri verbale nel tentativo di ‘consolare’ il mister del Torino, Giancarlo Camolese, dopo la retrocessione in Serie B:
“Mors mea, vita tua”

4. “Traversa di Crespo. Era un pareggio che poteva evitare quello che in questo momento sarebbe la caduta del record di Mourinho: 117 partite senza sconfitte a San Siro”
Stefano De Grandis (Diretta Gol, Sky) aumenta leggermente le 19 gare giocate dallo Special One a San Siro

5. “Gli allenatori hanno bisogno di vari steps”
Giampiero Galeazzi (90° minuto, RAI)

6. Pericolose affermazioni di Adriano Galliani, amministratore del Milan:
“Teniamoci stretto il presidente Berlusconi”
In questi tempi problematici per il premier si rende conto del rischio e precisa:
“Lo dico ai tifosi del Milan, sia ben chiaro”

7. “Moratti: con Ibra e Mourinho ho fatto un accordo che mi risolve la questione economica. Tengono tutto loro e a me daranno la paghetta settimanale”
Gene Gnocchi (Gnok Calcio Show, Sky)

La perla della settimana – Speciale Giro d’Italia

1. “Mancano 90 chilometri all’arrivo e di questi 90 la maggior parte sono in salita: 30”
Auro Bulbarelli (6a tappa, Pergola-Monte Petrano, Raitre)

2. “I corridori troveranno vento contro e questo non sarà a loro favore”
Paolo Bettini

3. “Questo tentativo servirà a Pinotti per ritrovare quel feeling con l’esercizio solitario”
Silvio Martinello



css.php