Lug 28 2009

Superenapacco

Categoria: AttualitàEverland @ 13:52

“La combinazione vincente di oggi è… 7…”
-“Bono, almeno uno l’avemo beccato”
“…35…”
-“Mannaggia li pescetti…”
“…36…”
-“E semo a due!”
“…41…”
-“Anvedi, pure questo!”
“…45…”
-“Ahò, un artro!”
“…88…”
-“E sò cinque!”
“Il numero jolly è… 52”
-“Cinque più unoooooo… me stà a venì un coccoloneeeeeeeee!!”

Questo è circamenoquasi l’esatto andamento della serata di sabato sera nelle case di 15 giocatori romani che hanno tentato la fortuna al superenalotto. Un bel sistemone vincente per un 5+1 da 2 milioni e mezzo di montepremi. Ma… ma… perchè il telegiornale ha segnalato solo una vincita a Torino??
Semplice: il tabaccaio non aveva inserito la giocata nel terminale.

Ore di gioia, promesse di aiuti a parenti ed amici, cene offerte in giro per la capitale e poi la drammatica scoperta. Le schedine vincenti davanti ai propri occhi ma il tabaccaio in zona Villa Bonelli non aveva trasmesso i dati sul computer. E così 15 persone festanti e felici si ritrovano nel giro di pochi minuti arrabbiate e furenti. E il tabaccaio cosa dice a sua discolpa. Semplice: “Mi sono dimenticato”
E ora parte l’azione legale per chiedere il risarcimento danni, sulla base di circa 50.000€ (l’eventuale vincita avrebbe fruttato circa 120.000€ a testa).

Una risposta a “Superenapacco”

  1. lennon81 ha scritto:

    A Locri sarebbe esplosa la tabaccheria, il tabaccaio non sarebbe mai stato ritrovato e la sua macchina sarebbe stata misteriosamente rinvenuta in mare, a circa 15 km dalla riva più vicina 😀

    Siamo brava gente.



css.php