Ott 16 2009

Allenatori nel pallone

Categoria: Calcio, Tempo LiberoEverland @ 16:12

Le interviste cosiddette “a caldo”, raccolte subito dopo un evento (talvolta anche durante) sono il sale della televisione arrembista e scooppologa degli ultimi anni. Certo, queste cose si facevano anche 4 o 5 lustri fa… ma adesso i tempi sono cambiati e ogni minima frase, dichiarazione, pausa verbale o mossa sopraccigliare viene istantaneamente propagata in ogni angolo conosciuto del globo per essere poi vivisezionata da ogni persona davanti alla tv. E’ la legge del terzo millennio.
Il dubbio se tutto questo sia giusto o sbagliato sovviene ogni qual volta qualche personaggio pubblico viene colto in fallo su accessi d’ira e frasi fin troppo esplicite ottenute all’apice del proprio exploit emotivo post-stress. In questa settimana è successo a due allenatori di calcio, Marcello Lippi (Italia) e Diego Armando Maradona (Argentina), che subito dopo le partite delle rispettive nazionali si sono resi responsabili di frasi degne dei sobborghi più truci di una città malavitosa (soprattutto Maradona, a dire il vero).
Ma visto che in questo blog si ride (spero) e non si piange (vero?) il mio compito è quello di riportare alla mente quando gli sfoghi di rabbia durante le intervista vanno tanto oltre le righe da risultare esilaranti. Tutti voi state pensando al Trap, eh? C’è anche lui, in questa piccola rassegna sugli allenatori bollenti!

Alberto Malesani
You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

Giovanni Trapattoni
You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

Walter Zenga vs. Enrico Varriale
You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

Carlo Mazzone (quando le parole non servono)
You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video



css.php