Nov 02 2009

Blob Serie A 09 (9)

Categoria: CalcioEverland @ 18:14

Dopo il turno infrasettimanale scoppiettante la Juventus fa harakiri in casa col Napoli e permette all’Inter, vittoriosa a Livorno, di allungare in classifica per la prima fuga vera e propria della stagione. La Sampdoria continua a rallentare, guadagnando un punto in casa col Bari, mentre il Milan conferma la ripresa battendo al Meazza il Parma. Le romane faticano ancora mentre il Cagliari infila la terza vittoria consecutiva, superando Palermo e Genoa che hanno pareggiato nello scontro diretto.
Doppio turno ravvicinato, doppia razione di cavolate sparate a raffica da allenatori, giocatori e presidenti, aizzati da giornalisti sempre un po’ in bambola quando si tratta dello sport nazionale per eccellenza. Alla vostra attenzione, il nuovo blob!

1. Abracadabra
“Meglio essere il Mago Merlino che il Mago Otelma”
Serse Cosmi (allenatore Livorno), definito in quel modo dall’allenatore dell’Inter, Josè Mourinho, nella conferenza stampa prepartita

2. Saggezza
“Leonardo ha trovato un Milan che ha un anno in più rispetto a quello dell’anno scorso”
Arrigo Sacchi (opinionista Guida al Campionato)

3. Geometria calcistica
“Errore del giovane colombiano dell’Udinese Cuadrado. Uno che si chiama così, col pallone che è rotondo sembra aver poco a che fare”
Roberto Prini (telecronista Diretta Gol, Sky) per Chievo-Udinese

4. Nomen omen
Curiosità finora in tv per capire da dove arriva il nome David Lee assegnato al secondogenito del portiere di Juventus e Nazionale, Gianluigi Buffon. Passa ovviamente l’ipotesi di un omaggio al frontman dei Van Halen, David Lee Roth, così come quella che chiama in causa un cestista americano. Scarse invece le probabilità di un riferimento a David Lee, americano, premio Nobel per la fisica per le sue ricerche sulla superfluidità dell’Elio-3.
Antonio Dipollina (giornalista La Repubblica)

5. Braccina corte
“Essendo buio, riflettori già accesi a Marassi: la tradizionale parsimonia genovese è stata smentita”
Emanuele Dotto (radiocronista RAI) per Sampdoria-Bari

6. Ap-però!
“Io non parlo male degli arbitri, però. E con questo tipo di però dico che se però gli analisti analizzano… Però io non voglio impiantare grane”
Pantaleo Corvino (direttore sportivo Fiorentina)

7. Praticamente un deserto
“All’Olimpico ci sono spazi con ampissimi spazi vuoti”
Ugo Russo (radiocronista RAI) per Roma-Bologna

La perla della settimana
Strane teorie
“Il Real Madrid ha battuto 2 a 0 il Getafe perché ha giocato in inferiorità numerica, 10 contro 11. In 11 contro 11 non vinceva”
Arrigo Sacchi (opinionista Guida al Campionato)



css.php