Nov 06 2009

Massime di Confucio

Categoria: Tempo LiberoEverland @ 15:07

Chiunque di voi, dopo aver letto il titolo di questo post, si aspetta un articolo serio e filosofico, di riflessione sull’umanità e sulla deriva del mondo a noi conosciuto, di introspezione delle caratteristiche più recondite di ogni essere popolante questo pianeta… si sbaglia. Come al solito si tratta di scemenze che però, spero, serviranno a strappare qualche sorriso a chi leggerà le righe seguenti dopo lo stress accumulato in una difficile settimana che volge al termine per lasciare spazio ad un po’ di sano e meritato riposo.
Prima delle massime la presentazione del personaggio: in alto Confucio in un ritratto di qualche anno fa, in basso una sua foto più recente.

1. La vera felicità sta nelle piccole cose: una piccola villa, un piccolo yacht, un piccola fortuna…
2. Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio.
3. C’è un mondo migliore… però, minchia… è carissimo!
4. L’importante non è vincere. L’importante è competere senza perdere nè pareggiare.
5. Avere la coscienza pulita è segno di cattiva memoria.
6. Colui che è capace di sorridere quando tutto va male, è perchè già ha pensato a chi dare la colpa.
7. Chi ride ultimo, pensa più lentamente.
8. Se non puoi convincerli, confondili.
9. Il denaro non fa la felicità… figurati la miseria!
10. L’amore eterno dura tre mesi.
11. Chi nasce povero e brutto ha buone possibilità che, crescendo, si sviluppino entrambe le condizioni.
12. Pesce che lotta contro la corrente muore fulminato.
13. Chi se la tira troppo, rischia di strapparsela tutta.
14. Uomo molto saggio è colui che non gioca mai a saltacavallo con unicorno.
15. Uomo che va a dormire con problemi sessuali si risveglia con la soluzione in mano.
16. La fine del giorno è vicina quando uomini bassi fanno lunghe ombre.
17. Se la montagna viene verso di te… cooooorrrii! E’ una fraaanaa!!!



css.php