Dic 07 2009

Blob Serie A 09 (13)

Categoria: CalcioEverland @ 16:18

Respiro di sollievo per il campionato. La Juventus batte la capolista Inter e riporta la lotta per lo scudetto ad una situazione più equilibrata, con i nerazzurri sempre avanti ma stavolta con 5 punti sugli stessi bianconeri e 4 sul Milan, avvicinatosi grazie alla straripante prova contro una Sampdoria allo sbando da qualche settimana. La Roma vince a fatica il derby con la Lazio e sale ancora, così come la Fiorentina, vincente in casa. Tornano alla vittoria anche Napoli e Palermo mentre si annullano le rivelazioni Genoa e Parma.
C’è poco da rivelare, invece, riguardo alla giornata calcistica vissuta tra giornali, radio e TV: sempre i soliti commenti, sempre i soliti errori, volontari e non. Ecco le migliori cose peggiori del weekend appena trascorso.

1. Misunderstanding
Ilaria D’Amico (conduttrice Sky Calcio Show): «Arrivederci, Quagliarella!”
Fabio Quagliarella (attaccante Napoli): “Crepi”

2. Telecronaca Sky per Palermo-Cagliari:
Massimo Tecca: “Settimo gol di Matri, uomo copertina del campionato”
Franco Causio: “Perchè uomo copertina? Esce con le veline?”

3. Alla fine di Siena-Catania il neo allenatore dei padroni di casa, finalmente vincenti, si lascia andare alla felicità baciando l’inviata di Sky, Vanessa Leonardi.
Massimo Mauro (opinionista Sky Calcio Show): “La prossima volta devi fare lo stesso anche se a bordocampo c’è Marco Nosotti”
Alberto Malesani (allenatore Siena): “No, no, io sono normale, non ho tendenze come quelle che sono di moda ultimamente”

4. Sempre per Siena-Catania, sponda RAI:
“Il rasoerba è respinto da Curci”
Gianni Bezzi (90° Minuto, RAI) pensa che “rasoterra” sia un termine troppo inflazionato

5. Nuovo attacco degli hacker al sito di Totti: gli hanno inserito una consecutio temporum corretta.
Luca Bottura (Corriere della Sera)

6. Problemi goniometrici
“Non vedo le cose tramutate nel campo, abbiamo problemi, proveremo a risolverli a 360 gradi”
Antonio Conte (allenatore Atalanta)

7. Pietro Vierchowood (opinionista Sabato Sprint, RAI): “Felipe Melo e Sissoko sono uguali, avete bisogno di uno che faccia girare la palla”
Ciro Ferrara (allenatore Juventus): “L’importante è che non faccia girare le palle”

La perla della settimana
“Il San Paolo in vantaggio in casa del Gojas! Il San Paolo in vantaggio in casa del Gojas! (euforico) E se le cose dovessero rimanere così, amici all’ascolto e alla visione, il San Paolo sarebbe già questa sera matematicamente campione del Brasile! (controlla la classifica) Con i risultati che stanno maturando, San Paolo che sale a quota 65, Palmeiras e Flamengo 62… quindi… San Paolo… che di fatto… sarebbe a un punto… (annaspa) Adesso… bisognerebbe vedere chiaramente in caso di incontri… di arrivo con squadre a pari punti… avremmo una classifica avulsa… fatta di differenza reti che qui chiaramente non è possibile stilare in questo momento”
Franco Dassisti (telecronista SportItalia)



css.php