Gen 11 2010

Blob Serie A 09 (17)

Categoria: CalcioEverland @ 16:48

La pazza capolista Inter rovescia una partita casalinga praticamente persa contro l’ultima in classifica Siena e scongiura il pericolo di una sconfitta clamorosa con un 4-3 all’ultimo respiro. Rimane in scia il Milan che si sbarazza con fin troppa facilità di una Juventus senz’anima, raggiunta in classifica dal sempre continuo Napoli, vittorioso sulla Sampdoria. Risalgono anche Roma e Fiorentina, con la bagarre per la zona-Champions che si fa sempre più cruenta.
Molto meno sanguinosa la lotta per estrapolare frasi divertenti da interviste, commenti e telecronache relative all’ultima giornata di andata di Serie A. Dopo il salto il consueto blob settimanale!

1. Anatomia, questa sconosciuta
Riccardo Gentile (telecronista): “C’è un problema per Stankovic”
Andrea Paventi (bordocampista): “Sì, al polpaccio del piede destro”

2. Si parla di una squadra che si lascia andare se prende gol (umorale)
“Il Bologna è una squadra umoristica”
Gianluca Pagliuca (commentatore Sky) per Bologna-Cagliari

3. Meglio le infermiere dei Medici
Striscione dei tifosi del Bari per Fiorentina-Bari

4. “Il segreto della squadra è che questi ragazzi si sono dati a me completamente”
Delio Rossi (allenatore Palermo) rende inquietanti le sedute di allenamento con i rosanero

5. “Dopo l’ostacolista Rowlinson che si farà togliere il seno per correre più forte alle Olimpiadi, Quaresma ha deciso che per giocare meglio al calcio si farà togliere i piedi”
Gene Gnocchi (Gnok Calcio Show, Sky)

6. I promessi giornalisti
“Qualcuno dice che Juve e Milan sono come i polli di Renzo Tramaglino nei Promessi Sposi, mentre vanno al mercato si beccano mentre l’Inter li aspetta”
Carlo Pellegatti (inviato Guida al Campionato, Italia 1)

7. “Abbiamo visto Yepes come fosse attratto da marcare Toni”
Vincenzo Montella (commentatore Sky) per Roma-Chievo

La perla della settimana
E’ tornato lo sci e con loro i grandi commentatori di questo sport. Ecco due performance dei decisissimi telecronisti di Rai Sport Più :
-“E’ tutta neve artificiale. E’ nevicato pochissimo nella regione. Anzi, no, è nevicato moltissimo: in una giornata anche 55 centimetri” (Davide Novelli, SuperG femminile di Haus im Ennstal)
-“Sono favorevole a partenze ravvicinate, perchè così c’è un ritmo serrato, ma anche sfavorevole, perchè non si può vedere tutta la gara del concorrente” (David Labate, Slalom Gigante maschile di Adelboden)



css.php