Feb 25 2010

Bambini e rapine

Categoria: AttualitàEverland @ 14:07

Giungono da oltre i confini nazionali un paio di notizie insolite e, se vogliamo, con risvolti simpatici circa il coinvolgimento di bambini in alcuni episodi di furti.

Il primo è avvenuto in Romania, dove in un asilo di Jirlau alcune maestre hanno trovato una finestra rotta trovando tutto sottosopra. Dai primi rilievi è emerso che non erano spariti i soldi ma solo due bustoni pieni di giocattoli… Qualche indagine nel vicinato ed ecco scoperto che l’azione da veri e propri commando era stata orchestrata da un bimbo di 5 anni a cui mancavano talmente tanto i giochi dell’asilo da non poter attendere la sua riapertura a settembre. Il piccolo, che da grande diventerà sicuramente presidente del consiglio, era pure riuscito a farsi aiutare da un amico di 13 anni.

Un po’ meno divertente la storia proveniente da Indianapolis, dove due uomini armati di pistola e fucile hanno fatto irruzione in una casa alle 8 di mattina e hanno immobilizzato due abitanti prima di recuperare denaro, una televisione, un computer, telefoni cellulari e console. Tutto questo mentre un neonato piangeva qualche camera più in là. Uno dei due rapinatori, nel bel mezzo dell’azione, ha così deciso di riscaldare un biberon nel forno a microonde e dar da mangiare al piccolo finchè non si è addormentato.

2 risposte a “Bambini e rapine”

  1. lennon81 ha scritto:

    Noto un qualcerto comunismo, in questo blog. Il Suo blog, caro signore, verrà presto segnalato agli sb… ehm, alle Autorità competenti e chiuso a manganellate. Quindi, olio di ricino a volontà, come ai bei tempi.

    Ehi, ma questi SONO i bei tempi 😀

  2. Everland ha scritto:

    Non capisco a cosa lei si riferisca… 😀

    Ever



css.php