Mar 08 2010

Blob Serie A 09 (25)

Categoria: CalcioEverland @ 13:22

Roma e Milan pareggiano 0-0 nello scontro diretto tra le inseguitrici della capolista Inter e i nerazzurri si adeguano, fermati in casa dal Genoa con identico punteggio. Colpo della Juventus a Firenze, sulle stelle Palermo e Sampdoria, anche se con qualche affanno casalingo contro Livorno e Lazio, rispettivamente. Napoli ancora giù, stavolta sconfitto a Bologna, mentre pareggiano e divertono Cagliari e Catania.
Divertono sempre anche gli addetti ai lavori che continuano a dimostrarsi degni di spettacoli cabarettistici con commenti, domande e opinioni talvolta esilaranti. Ecco le migliori performances registrate nel weekend appena trascorso.

1. “Perchè faccio sempre bei gol? Io ci provo, quando non mi riescono quei tiri o la palla va in tribuna o ammazzo qual­che uccellino”
Andrea Lazzari (centrocampista Cagliari)

2. “La Roma è l’unica squadra del nostro campionato a non aver mai pareggiato in casa: ha fatto undici vittorie e due pareggi”
Ilario Castagner (commentatore Mediaset Premium) per Roma-Milan

3. Delle due l’una…
“Io sono un istintivo: sono un razionale, ma sono un istintivo”
Delio Rossi (allenatore Palermo)

4. Roberto Gueli (Stadio Sprint, RAI2): “Com’è il suo rapporto con il pre­sidente?”
Serse Cosmi (allenatore Livorno): “Io curo i rapporti con mia moglie”

5. Cauta apertura di Platini alle proposte italiane sul regolamento: in caso di gol in fuorigioco sarà possibile un decreto interpretativo che lo convalidi una settimana dopo.
Luca Bottura (Corriere della Sera)

6. “A livello attentivo…”
Paolo Di Canio (opinionista Mediaset Premium)

7. “Adesso va a pressare su Pirlo, Baptista, ma non la fa con la continuità che era in grado di farlo Perrotta quando gioca centrale”
Angelo Mangiante (bordocampista Sky) per Roma-Inter

La perla della settimana
Vogliamolo dire…
“Noi in queste settimane abbiamo parlato un po’, voglio dire, della situazione di Terry, anche, voglio dire, dello stesso Ronaldinho, che comunque questa sera ha fatto una gran partita. Cioè, voglio dire, poi alla fine, no?, la vita privata diventa la vita pubblica, si intreccia e quindi diventa poi un problema, no?, da questo punto, io lo chiedo a Pietro, perché Pietro (Vierchowod, ndE) è sempre stato, voglio dire, un esempio da tutti i punti di vista”
Paolo Paganini (Sabato Sport, RAI2)



css.php