Mar 15 2010

Blob Serie A 09 (26)

Categoria: CalcioEverland @ 21:34

Il campionato entra nel vivo e i risultati a sorpresa si sprecano. La capolista Inter cede a Catania a causa di un hara-kiri di Muntari, il Milan ne approfitta segnando solo al 91′ contro il Chievo ma perde Beckham per tutto il resto della stagione mentre la Roma si fa fermare sul 3-3 dal Livorno, sbagliando anche un rigore. Identico punteggio per la Juventus, in casa contro il fanalino di coda Siena, con l’aggravante di essersi trovata sul 3-0 a favore dopo appena 10 minuti. Colpo Fiorentina a Napoli, fuochi pirotecnici tra Genoa e Cagliari (5-3 per i liguri) e tra Udinese e Palermo, con i rosanero sconfitti.
Vincono sempre, invece, gli spettatori di trasmissioni e rotocalchi sportivi dove non mancano mai il divertimento e le risate garantite da chi troppo spesso sbaglia, goffamente o meno, qualche frase relativa ai campioni sui tacchetti che imperversano negli stadi italiani. E questo significa solo una cosa: blob stagionale numero 26 in rampa di lancio!

1. “Portanova è uno che si assume le sue responsabilità. Quando non giocava bene è andato in sala stampa a fare il meas culpa”
Gianluca Pagliuca (commentatore Sky) per Bologna-Sampdoria

2. “Succi era attivo, non passivo, però sono d’accordo, gli arbitri son persone umane”
Daniele Gastaldello (difensore Sampdoria)

3. “La maglia di Toni squarciata in due da Rivas. Adesso ci sono due numeri 15 al posto del 30”
Marco Cattaneo (telecronista Diretta Gol, Sky) per Livorno-Roma

4. “Babacar ha una personalità assai difficile da pronosticare”
Riccardo Gentile (telecronista Sky) per Napoli-Fiorentina

5. “Io Mourinho non lo capisco: comincia la partita e dopo sette secondi inizia a scrivere. Ma che te scrivi?”
Vincenzo D’Amico (opinionista RAI)

6. “Se avanza qualcosa mangio anch’io, ma quando c’è Gattuso è un casino… Rino è ‘na fogna”
Claudio Silvestri (il famoso cuoco della nazionale del famoso spot nutelloso)

7. “Dopo quello del padre il mestiere più difficile è quello dell’arbitro, io faccio già il padre, quindi non farei mai l’arbitro”
Delio Rossi (allenatore Palermo)

La perla della settimana
“E questa per la Ferrari è l’ottantesima doppietta! Con Fernando Alonso! Che va a vincere il gran premio, il gran premio del Bahrain!…..C’è ancora un giro….C’è ancora un giro….Sì, c’è ancora un giro…”
Gianfranco Mazzoni (telecronista RAI) per il Gran Premio del Bahrein di F1



css.php