Mar 18 2010

Back from the 80’s (2)

Categoria: Tempo LiberoEverland @ 10:24

Yo, fratelli e sorelle… kome butta? Ttt rego? Cioè, nn potete kapire… trp bella qst storia, yo…
Vabbè, la smetto di parlare come i GGiovani del nuovo millennio e torno ai miei ricordi di ciò che accadeva alla fine del secolo scorso, quando i cellulari erano solo i furgoni della polizia e i satelliti quelle robe che girano intorno ai pianeti.
Un piccolo click qui sotto per scoprire a che file della memoria si è fermata la mia testolina…

C’era un tempo in cui si andava a scuola a piedi e nel tragitto ci si fermava in qualche piccola bottega per prendere la merenda da consumare durante la ricreazione. Il consueto panino imbottito, brioches, caramelle gommose, cioccolati e magari qualche pacchetto di patatine. C’era anche un tempo in cui si compravano SOLO le patatine, poichè al loro interno erano sepolti i divertimenti di mandrie scatenate di ragazzini pestiferi. Come da foto al lato… le manine appiccicose!

Questi gadget colorati raffiguravano mani (in seguito anche piedi e altre forme) dotate di un prolungamento elastico che permetteva di tirarle e lanciarle stile frusta con lo scopo di rompere le scatole ai propri vicini di banco o, semplicemente, fare un po’ gli scemi. C’era un tempo in cui ci si divertiva con poco…
Le manine appiccicose erano così definite non a caso, in quanto si attaccavano alla maggior parte degli oggetti, trattenendoli con se (se abbastanza leggeri). Peccato che dopo qualche lancio cominciassero ad impolverarsi e a raccattare qualsiasi genere di schifezza per cui si era costretti a lavarle con acqua e sapone, consapevoli che non sarebbero tornate agli antichi splendori di attaccamento.

Il collezionismo di questi giochini era ridotto a circa 30 secondi, perchè alla voglia di mettere in fila tutte le tipologie di colori esistenti prevaleva sempre quella di utilizzarli. O al massimo quella di cercare i sacchetti di patatine jolly che, per sbaglio, contenevano più di una manina appiccicosa.
La morte per definizione delle manine era la vivisezione, per cui finivano tagliuzzate e menomate in qualsiasi modo oppure, una volta ben consumate a forza di lanci sui muri (che lasciavano evidenti tracce), l’appallottolamento con relativa escissione di piccole palline di gomma da lanciare con sommo gaudio verso il soffitto (questo preferibilmente in aula).
C’era un tempo in cui le patatine facevano bene alla salute e anche allo spirito.

2 risposte a “Back from the 80’s (2)”

  1. redax ha scritto:

    ..bei tempi…. 😛

  2. Everland ha scritto:

    Proprio sabato scorso ho visto delle robe molto simili in alcuni distributori di giochini… O_O

    Ever



css.php